Gelateria Silvano - Novità ed articoli - Gelateria Silvano - Torino

Il Gelato Fresco tutto il Giorno
Vai ai contenuti

Il sorbetto, disettante e gustoso, adatto in tutte le stagioni

Gelateria Silvano - Torino
Pubblicato da in Novità · 29 Luglio 2019
Il sorbetto è un piacere che ha accompagnato i pasti dell’uomo dalle più grandi civiltà fino ad oggi. Ma nel passato come era possibile fare i sorbetti senza le moderne macchine per raffreddare gli ingredienti? Si usava la neve, che veniva conservata nelle cantine, piccoli “nevai” artificiali. Addirittura nell’Antica Roma la neve veniva portata dal Terminillo o per nave dall’Etna e dal Vesuvio.

Nel Medio Evo l’uso di gelati, sorbetti e granite si perse, e la nostra gastronomia dovette aspettare gli arabi, che rintrodussero il gusto del freddo portando nella Sicilia gli scherbet (dolce neve) che qui si arricchirono di nuovi sapori.
Oggi è il re del fine pasto o, nelle cene importanti, una piacevole parentesi fra le portate di pesce e carne, per preparare il palato ai nuovi sapori.

Un bravo maestro gelatiere sa che il sorbetto è una ricetta che usa il ghiaccio a grana fine, ed è l’antenato del gelato; è semidenso, privo di addensanti, e originariamente analcolico.

È privo di latte, ed è quindi perfetto anche per gli intolleranti al lattosio. Tradizionalmente il sorbetto va servito in un bicchiere, come un flûte, e va bevuto (quindi se non è fluido e sono presenti cristalli di ghiaccio significa che il sorbetto non è stato fatto a regola d’arte).
Noi, il sorbetto ve lo proponiamo al Moscato d’Asti, vera eccellenza del nostro territorio.

Quello del Moscato è un vitigno antico, proveniente dal bacino orientale del Mediterraneo che si è successivamente diffuso in diverse aree. In Piemonte ci sono testimonianze della produzione di questo vino dolce sin dal 1300.

Il termine "Moscato" compare proprio nel Medio Evo con il significato di "profumato", ma era già largamente diffuso presso i greci e i romani.

Le uve moscato che crescono sulle colline piemontesi punteggiano un territorio molto vasto che si estende nell’area a sud di Asti e i cui vini prendono il nome dalla zona: Asti Spumante e Moscato d’Asti. La varietà d’uva impiegata è la medesima, quella Moscato Bianco, mentre parzialmente diversa la lavorazione: il Moscato d’Asti ha meno bollicine rispetto alla versione spumante, capace di esaltare la fragranza dell’uva che lo ha generato.

Il sorbetto al moscato non ha stagionalità… se è perfetto dopo una cena estiva a base di pesce, esalta le sue proprietà e i suoi sapori insieme ai gusti autunnali, dopo le carni in agrodolce e i dessert alla cannella.


Gelateria Silvano gelato d’altri tempi
Via Nizza, 142, 10126 Torino TO P.IVA: 09622030014
tel. 011.667.7262 - gelateriasilvano@libero.it - Cookie e Privacy Policy
Torna ai contenuti